• Alex Li Calzi

BAGUETTE VIENNOISE

La forma ricorda quella della famosa baguette, ma la consistenza è quella di una morbida e burrosa brioche!

Da Vienna a Parigi il passo è breve! Nel 1837 il panettiere austriaco August Zang, apre una panetteria a Parigi,

introduce l’utilizzo del forno a vapore dando vita a questa meraviglia, la “ baguette viennoise”.

Soffice come un a nuvola e morbidissima, può essere usata come spuntino salato o come colazione dolce! Sta a te decidere come farcirla, io mi limito a darti la ricetta. Sono sicuro che, una volta provata non potrai più farne a meno.

Parola di Orso!








INGREDIENTI PER 9 PEZZI


· 500 g di farina manitoba

· 330 g di latte tiepido

· 50 g di burro morbido

· 25 g di miele o zucchero

· 5 g di lievito di birra disidratato ( oppure 15 di lievito di birra fresco)

· 10 g di sale


Per spennellare

· 1 uovo

· 1 cucchiaio di latte

· 1 pizzico di sale



Mescola tutti gli ingredienti, tranne il sale ed il burro, ed impasta a mano oppure utilizzando una planetaria. Quando gli ingredienti si saranno amalgamati, aggiungi il sale e continua ad impastare.

A questo punto dopo circa 10 minuti di impasto, aggiungi il burro a tocchetti un po' alla volta, cercando di farlo incorporare ed assorbire prima di aggiungere il pezzetto successivo.

Copri con pellicola e fai lievitare fino al raddoppio 2 ore circa. Sgonfia l’impasto dopo il tempo trascorso, taglia pezzetti da 100 grammi, forma delle palline ed appiattiscile con il palmo della mano. Arrotola ogni dischetto ottenuto, e forma poi dei piccoli bastoni. Pratica dei taglietti con la lametta e spennella con la miscela di uovo, latte e sale.

Adagiali su 2 teglie rivestite di carta da forno.

Lascia lievitare ancora 1 ora.

Inforna a180 gradi ventilato per 15 minuti, una volta sfornati lasciali raffreddare su una gratella.

Farcisci le tue baguettes come più ti piace


218 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti