• Alex Li Calzi

VELLUTATA DI CAVOLFIORE

Il mese di gennaio, si conclude con i giorni della merla, che si suppone siano i più freddi dell’anno. Per questo motivo in cucina non deve mancare una ricetta veloce e confortante , che ci possa scaldare ma con gusto. Al contrario di quello che si possa pensare (visti i miei post cicciosi) Io amo le vellutate e sin da bambino ne mangiavo piattoni interi. Questa è una delle mie preferite, cremosa al punto giusto, il cavolfiore si sposa bene con lo zenzero fresco, e la croccantezza degli anacardi tostati la rende ancor più irrestibile!

Ecco la mia vellutata preferita, per non farti cogliere impreparato dal freddo di questi giorni preparala anche tu!




INGREDIENTI


· 600 g cavolfiore pulito

· 150 g cipolla

· 1litro di brodo

· olio extravergine di oliva qb pepe e sale qb.

· 150 g di patata a cubetti

· 200 g di panna

· 400 g Ricotta di bufala

· 100 g Anacardi

· Zenzero qb

· Erba cipollina qb


PROCEDIMENTO


Per preparare la vellutata, soffriggi la cipolla in una pentola bassa e capiente, quando sarà diventata quasi trasparente aggiungi le rosette di cavolfiore e la patata tagliata a cubetti.

Aggiungi il brodo e fai cuocere finchè le verdure saranno tenere. Scolale e tieni un po' di brodo di cottura. Frulla il tutto con un frullatore ad immersione.

Aggiungi la panna e lo zenzero grattugiato, e fai cuocere a fiamma bassa per 10 minuti. Regola di sale e pepe.

In un padellino tosta gli anacardi e poi tritali grossolanamente. Procedi all’impiattamento. Per decorare, un filo di olio di oliva a crudo, gli anacardi tostati e completa con una quenelle di ricotta al centro. Finisci con erba cipollina tritata.

246 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti