• Alex Li Calzi

CIAMBELLA SALATA DI PRIMAVERA

Chi l’ha detto che le ciambelle devono essere sempre dolci! Ecco una ciambella salata che porta la primavera a tavola. Un impasto brioche arricchito di formaggio pecorino grattugiato ed al suo interno una ricco ripieno con ortaggi sdi stagione. Asparagi, fave e carciofi! E per renderla ancora più golosa una glassa salata al pecorino. Perfetta per arricchire una tavola colorata e festosa.



INGREDIENTI


· 500 g di farina 00

· 3 g di lievito di birra per pizza

· 50g di miele

· 100 g di pecorino grattugiato

· 50 g di strutto morbido

· 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

· 10 g di sale

· 125g di acqua

· 125ml di latte


Per la farcia


· 200 g di cuori di carciofo

· 100 g di fave

· 100 g di asparagi

· 1 spicchio di aglio

· 1 cipollotto

· Sale e pepe qb

· 100 g Pecorino morbido a fette

· 100 g di provola

· Menta tritata


Per la decorazione

· 50 g di burro

· 50 di farina

· 250 ml di panna da cucina fresca

· 120 g di pecorino romano grattugiato

· Pepe qb

· Mentuccia fresca



PROCEDIMENTO


In una ciotola capiente metti la farina, il lievito, il miele, lo strutto e l’olio, impasta unendo l’acqua ed il latte tiepido; quando inizia a formarsi l’impasto incorpora anche il sale ed impasta su un piano da lavoro fino ad avere un impasto morbido ed elastico. Trasferisci l’impasto in una ciotola oleata, copri con pellicola alimentare e fai lievitare in luogo tiepido fino a quando raddoppia di volume., ci vorranno circa 2 ore

Stendi l’impasto formando un rettangolo.


Per la farcia:

taglia il cipollotto e tritalo assieme allo spicchio d’aglio e la menta, soffriggi con un filo d’olio. Aggiungi gli spicchi di carciofo. Fai rosolare e poi versa un bicchiere d’acqua e copri, fino a farli ammorbidire. Aggiungi le punte degli asparagi che avrai precedentemente lessato, e le fave. Cuoci ancora qualche minuto. Aggiusta di sale e pepe. Lascia raffreddare e sgocciola da tutti i liquidi di cottura.


Farcisci l’impasto ed arrotola tutto sigillando bene le estremità. Riponi all’interno di uno stampo per ciambella e lascia lievitare ancora 20 minuti.

Inforna a 170 gradi ventilato per circa 35 minuti.

Prima di servire prepara la glassa salata. In un pentolino sciogli il burro, aggiungi la farina e stempera il tutto con una frusta. Aggiungi la panna ed il pecorino romano. Continua a mescolare a fuoco basso finche non avrai raggiunto la consistenza desiderata. Versa in una sac-a-poche e decora. Puoi aggiungere foglie di mentuccia per decorare.





44 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti