• Alex Li Calzi

CASSATA SICILIANA AL FORNO

Un guscio di pasta frolla ed un ripieno di morbida ricotta e cioccolato, sono le caratteristiche della Cassata al forno. Simile ad una crostata, la cassata al forno, per chi non lo sapesse è l’antenata della barocca cassata classica (forse più conosciuta). Un dolce dalle origini arabe. Si dice che un pastore arabo un giorno unì ricotta e zucchero e chiamò questo dolce quas’at, cioè bacinella (dal nome del contenitore in cui aveva mescolato gli ingredienti). Questo dolce diviene nel tempo tipico della tradizione pasquale. Ma ormai lo si può assaggiare nelle pasticcerie siciliane durante tutti i periodi dell’anno!



Ingredienti


· 300 g di farina ’00

· 100 gr di zucchero semolato

· 100 g di strutto o 150 di burro)

· 1 uovo intero medio

· 2 tuorli d’uovo

· 1/2 cucchiaino di lievito per dolci o ammoniaca per dolci

· La buccia grattugiata di 1 limone

· 1 pizzico di sale

· 10 ml di marsala


Per il ripieno:

  • 100 g di zucchero semolato

  • 350 g di ricotta

  • 50 g di gocce di cioccolato fondente

  • 100 g di pan di spagna sbriciolato

  • Zucchero a velo per decorare

PROCEDIMENTO


Sgocciola bene con un colino la ricotta; sarebbe bene farla sgocciolare una notte intera. Una volta fatta questa operazione aggiungi lo zucchero e frulla con un frullatore ad immersione. Ottenuta una crema liscia, aggiungi le gocce di cioccolato e mescola bene. Conserva in frigorifero.

Prepara la pasta frolla, miscelando bene tutti gli ingredienti e lavorandoli su una spianatoia. Anziché il classico burro utilizzerai lo strutto. Forma un panetto e riponilo in frigo avvolgendolo nella pellicola. Lascia riposare 4 ore o meglio tutta la notte.

Stendi la pasta frolla con uno spessore di 5 mm, riponila in una teglia del diametro di 22cm. Nel fondo della frolla metti il pan di spagna sbriciolato. (servirà ad isolare la ricotta dalla frolla). Versa la ricotta fino a quasi coprire la crostata.

Chiudi la crostata con un disco di frolla di 5 mm. Ritaglia l’eccesso dai bordi. Fai cuocere in forno statico a 180 gradi per 40 minuti.

Falla riposare nella teglia per 1 giorno intero, decora con zucchero a velo.

194 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti