top of page
  • Immagine del redattoreAlex Li Calzi

SPAGHETTI ALLA BRACCIO DI FERRO

Aggiornamento: 2 ago 2023

Sfatiamo un mito:

ricordi braccio di ferro che diventava forte mangiando gli spinaci?

Beh non è proprio così…

Gli spinaci contengono sì ferro, ma non tanto come si crede. All’origine di questa credenza ci fu un errore di battitura: su un’etichetta qualcuno scrisse, invece di 3,4, 34 mg ogni 100g.

Nonostante questo divertente aneddoto, gli spinaci sono veramente un alimento molto sano, che vale la pena integrare nella nostra dieta.



Gli spinaci sono un ortaggio molto versatile: sono buonissimi da soli, cotti o crudi, ma anche in aggiunta ad altre ricette, per esempio insalate, torte rustiche, o all’interno di ravioli.


Pur essendo più comoda la cottura in acqua, il consiglio degli esperti per mantenere intatte tutte le proprietà positive degli spinaci è quello di mangiarli crudi, oppure di scottarli senza l’utilizzo di acqua, visto che ne contengono già in abbondanza





INGREDIENTI PER 4 PERSONE

· 300g di spaghetti

· 250 g di spinaci freschi

· 100 ml di panna fresca

· 150 g di gorgonzola

· 1 spicchio di aglio

· Sale e pepe qb

· 15 ml di olio di oliva


PROCEDIMENTO

Prendete una padella capiente, aggiungete l’olio di oliva e l’aglio e fatelo rosolare. a questo punto aggiungete gli spinaci, che precedentemente avrete lavato per togliere i residui di terra.


Fate appassire le foglie e regolate di sale e pepe.


In un pentolino fate sobbollire la panna ed aggiungete il gorgonzola a cubetti. Mescolate di continuo fino a che il gorgonzola si sarà sciolto.


In una ciotola capiente versate tutti gli ingredienti e con un frullatore ad immersione, frullate fino ad ottenere una crema.

Se fosse necessario regolate di sale.

Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolateli al dente e fateli mantecare con la crema di spinaci. Se fosse necessario aggiungete un pò di acqua di cottura della pasta per ammorbidire la crema.



66 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page