• Alex Li Calzi

Pizzette di rosticceria siciliana


La rosticceria siciliana e’ unica nel suo genere: un impasto soffice e versatile, poiché si può usare sia per preparazioni dolci ed anche salate.

Vi lascio la ricetta di questo impasto che è’ un vero passpartout. Le pizzette sono davvero ottime per un buffet o un brunch. Vi confesso che sono buonissime anche fredde così buone che una tira l'altra!


Ingredienti per 20 pezzi circa


500 g di farina 00

7 g di lievito di birra disidratato per pizza

50g di zucchero

50 g di strutto morbido

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

10 g di sale

250 g di acqua

100ml di sugo di pomodoro ciliegino pronto

olio extra vergine di oliva Qb

origano qb

sale Qb

100 g mozzarella per pizza a fettine sottili

Basilico

30 g parmigiano reggiano grattugiato


Nella ciotola della planetaria versa la farina, il lievito, lo zucchero e l’olio, comincia ad impastare unendo l’acqua; quando inizia a formarsi l’impasto incorpora anche il sale. Usa il gancio e continua fino a fare incordare l’impasto. Inizia ad introdurre nell’impasto lo strutto poco per volta. prima di a fare assorbire il precedente Dovrai ottenere un impasto morbido ed elastico. Trasferisci l’impasto in una ciotola oleata, copri con pellicola alimentare e fai lievitare in luogo tiepido fino a quando raddoppia di volume., ci vorranno circa 2 ore.

A questo punto fai delle palline di circa 40 gr ciascuna e stendile con dita su una teglia ricoperta da carta da forno. Fai lievitare ancora mezz’ora.

Condisci il sugo, con basilico sale e pepe.

Su ogni pizzetta, metti un cucchiaio di pomodoro, una spolverata di parmigiano grattugiato e l’origano.

Inforna a forno statico a 200 gradi per circa 10 minuti. Sforna e condisci con una fettina di mozzarella, reinforna 1 minuto circa finché non si scioglie .

562 visualizzazioni2 commenti