• Alex Li Calzi

Pina colada cake

Quando penso all’estate, mi immagino sotto una palma all’ombra a sorseggiare una Pina colada ghiacciata!

Piña Colada significa “ananas colato”, ed è un cocktail dolce realizzato con rum, crema di cocco e succo di ananas, di solito servito con ghiaccio sia sciolto che tritato. La decorazione più comune è uno spicchio di ananas o una ciliegia al maraschino.

Per quanto riguarda la storia della Piña colada, le versioni sono molteplici, e la più vecchia risale al 1800, quando il pirata portoricano Roberto Cofresì creò un cocktail a base di rum bianco e ananas per alzare il morale dei suoi uomini.

Io vi lascio la mia versione a forma di ciambella e’ meno alcolica ma ma ottima per una colazione dal sapore estivo.



Ingredienti per uno stampo da 22 cm

250 g di farina 00

250 g zucchero semolato

4 uova

125 g di olio di semi

125 ml di succo d’ananas

20 g di farina di cocco

1 bustina di lievito per dolci

10 ml di rum (facoltativo)


Per decorare

Zucchero a velo 100g

Latte di cocco qb

Scaglie di cocco

Ciliegie

Ananas a pezzetti

Scaldate il forno a 170 gradi ventilato.

Sbattete le uova con lo zucchero(10minuti circa)fino ad ottenere un composto soffice e spumoso.

Setacciate la farina con il lievito.

Iniziate a versare la farina, l’olio ed il succo d’ananas al composto.

Dopo aver unto per bene un’ora rampo per ciambella, versate l’impasto e cuocete in forno per 30 minuti circa.

Una volta raffreddata decorate. Per la glassa aggiungete il latte di cocco a piccole dosi e mescolare, fino ad ottenere la consistenza desiderarata.

29 visualizzazioni