• Alex Li Calzi

Petto d’anatra al miele

Se per il pranzo di Natale volete qualcosa di particolare, ma abbastanza semplice da preparare, provate il petto d’anatra o meglio conosciuto in Francia come magret de canard

Una ricetta perfetta per le feste e se siete amanti delle carni saporite questa fa al caso vostro!

Ho utilizzato il miele allo zafferano e frutti di bosco per renderla ancora più speciale.



Ingredienti

• 30 g di miele di bosco e zafferano

• 50 ml di marsala

• 1 cucchiaino di pepe in grani

• 1 presa di sale

• 400 g di petto d’anatra

• 1 cucchiaino di amido di mais

Preparazione

Preparate una miscela, con il miele, il marsala, ed il pepe. Adagiatevi il petto d’anatra e lasciate macerare per un paio di ore. Di tanto in tanto rigirate il petto così da avere una marinatura omogenea. Con coltello affilato realizzate delle incisioni sulla pelle. Vi consiglio di realizzare le incisioni distanziandole di 1 cm e mezzo circa, vi serviranno quando dovrete affettare il petto d’anatra. Trascorso questo tempo, prendete una padella, scaldatela e fate cuocere il petto 8 minuti (4 per lato) cominciate dalla parte con la pelle. Tenete conto che la cottura ottimale è al sangue o rosa altrimenti la carne diventa dura.

Una volta cotto avvolgetelo con un foglio di alluminio e lasciate riposare qualche minuto. Con il sughetto che si è formato nella

padella, aggiungete un cucchiaino di amido di mais e lasciate restringere lo userete per condire la carne.

Ho accompagnato al petto d’anatra un contorno di polenta taragna

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti