• Alex Li Calzi

PANINI ROSETTA

Adoro il profumo di pane fresco, appena sfornato… mi ricorda le mie estati in campagna quando la nonna lo preparava tutte le settimane

Si “famiava” (accendeva il fuoco) aggiungendo alla legna i gusci delle mandorle per dare profumo.

Ho pensato come sempre di omaggiare le mie origini quando ho realizzato questa ricetta.

Ho introdotto nell’impasto un ingrediente indispensabile per la sua realizzazione. I pomodori semi secchi di POM-UP

Di colore rosso intenso, croccante, dolce e succoso. Orgoglio delle terre di Sicilia. Prova anche tu a fare questi panini aspetto la tua versione



INGREDIENTI

800 g di semola rimacinata di grano duro

200 g di farina 00

20 g di sale

8 g di lievito di birra disidratato

100 g di pomodorini semi dried POM-UP

600 di acqua


In una planetaria o in un contenitore aggiungete il lievito di birra con l’acqua, aggiungete pian piano la farina e lavorate. Aggiungete i pomodori semi dried tagliati a tocchetti piccoli ed alla fine aggiungete il sale. Impastate e lavorate fino a quando l’impasto srà morbido ed incordato. A questo punto, lasciate lievitare per 1 ora e mezza. Trascorso questo tempo, dividete in palline da 80 grammi. Lavorate ogni pezzetto facendo delle pieghe, poi chiudete formando una pallina con la chiusura verso l’interno adagiate su una teglia antiaderente o con carta forno e fate lievitare ancora per altri 30 minuti. Trascorsi i 30 minuti per realizzare l’effetto rosetta, su ogni pallina passare con un taglia mela e senza pressare troppo, con i suoi raggi dà la forma giusta ad ogni pallina.Lasciate lievitare ancora le rosette finchè non raddoppiano di volume dopo trasferite la teglia nel forno già preriscaldato. Cuocete le rosette a forno statico a 180° per circa 20.




0 visualizzazioni0 commenti