• Alex Li Calzi

Pane francese: la couronne bordelaise

Altro che solo baguette! La Francia vanta pani buonissimi, circa un centinaio.

Io mi sono perdutamente innamorato di questo pane qualche giorno fa appena l’ho visto su Instagram .

la sua affascinante forma di corona mi ha conquistato. Nel Sud-Ovest, fra Bordeaux e la Guascogna, si trova la couronne bordelaise, un pane diforma circolare, formato da 6,8 o 9 pani tondi riuniti in cerchio, crosta croccante e mollica ricca. Non facilissimo da fare , ma una volta sfornato regala tante soddisfazioni.


- INGREDIENTI -

600g di farina tipo Manitoba

7g di lievito di birra fresco (2,8 di quello secco oppure 200g di lievito madre)

350g circa di acqua

1 cucchiaino di miele

15g di sale

per una corona da circa 24cm di diametro

Preparazione

se non sei in possesso del Banetton il tipico cestino da pane ricoperto per la lievitazione, ricopri una teglia da 24cm circa (teglia ad anello ) con un canovaccio pulito cercando di formare meno pieghe possibile. Tra la teglia edilizia canovaccio , metti una ciotola da 8/10 cm di diametro

Infarinate con della semola

Metti la farina nell’impastatrice (o in una terrina se lavorate a mano). Unisci il lievito all’acqua e miscela fino a farlo sciogliere.

Versa l’acqua con il lievito sulla farina ed impasta fino fare incordare al gancio Mentre impasti unisci il sale ed il miele.

Riponi l’impasto in un contenitore precedentemente oliato. Copri con pellicola e fai lievitare fino a che si raddoppi di volume

COME FORMARE LA COURONNE BORDELAISE:

Una volta che l’impasto sarà raddoppiato, dividilo in 7 pezzi fa 100 g. Utilizzando un mattarello, stendete uno dei pezzi formando un disco di circa 18 cm(vedi foto). Infarinatelo bene e poi appogiatelo sopra la ciotola che hai pmesso al centro dello stampo in modo che la ricopra andando in giu.

Con un pennello oleate il disco. Lavora bene le6 palline e riponetele attorno alla ciotola centrale.

Adesso dovrai incidere la parte di pasta che ricopre la ciotola centrale con dei tagli a triangolo in corrispondenza degli spazi tra una pallina e l’altra, in modo da dividere in tanti triangoli quante sono le palline. Ora prendi la punta del triangolo e rivoltalo verso l’esterno in modo che ricopra la pallina corrispondente Spolverate con farina, di semola copri e fai lievitare ancora per 45 minuti.

A questo punto capovolgi l’impasto delicatamente su una teglia rotonda e inforna a 190 gradi per 40 minuti. Metti una ciotola piena di ghiaccio in forno cosi da creare vapore.

Lascia raffreddare.


0 visualizzazioni