• Alex Li Calzi

BAGELS

Eccoli i miei tanto amati bagels. Sono di origini ebraica .Importati dai polacchi in America, sono diventati ormai un simbolo del brunch o della colazione salata. Io ne sono ghiotto qui vi lascio la ricetta ,davvero semplice da preparare . Se poi usate una buona impastatrice (https://www.facebook.com/ankarsrumitalia/ ) il risultato sarà ancora più spettacolare .


Per l’impasto

500 g farina manitoba

1 bustina di lievito birra secco

280 ml acqua tiepida

15 g sale

50 gr di miele.


pre cottura

2 litri acqua

1 cucchiaio miele o malto

1 cucchiaino bicarbonato



per finire


1 uovo sbattuto

semi di papavero o sesamo


Nella ciotola della planetaria, unite farina, miele e lievito. Aggiungete l’acqua e procedete con l’impasto. Quando gli ingredienti si saranno amalgamati bene, unite il sale.

Continuate per circa 10 minuti, fin quando l’impasto si sarà incordato al gancio.

Coprite e lasciate lievitare per circa 1 ora e 30.

A questo punto, sgonfiate l’impasto e dividetelo in 8 panetti. Dai quali ricaverete 8 palline. Aiutandovi con le dita , praticate un foro, nelle palline.

Adagiate le ciambelle su dei quadratini di carta da forno, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 20 minuti.

Scaldate il forno a 180 gradi. Mettete a bollire in una pentola bassa l’acqua con il bicarbonato ed il miele.

Versate i bagel 2 alla volta con la carta da forno (che poi sfilerete ) e fate bollire un minuto per lato. Con l’aiuto di una schiumaiola , tirateli fuori ed adagiateli su una teglia rivestita da carta da forno.

Spennellate con uovo sbattuto e cospargete di sesamo. Infornate per 25 minuti, lasciate raffreddare su una gratella.


389 visualizzazioni1 commento