• Alex Li Calzi

BACCALA ALLA GHIOTTA

Il baccalà alla ghiotta lo conosci? E’un piatto con un intingolo a base di pomodoro, patate olive e molto altro. Il baccalà è uno degli ingredienti più tipici della cucina siciliana e questa ricetta arriva direttamente dalla cucina messinese. Veniva preparato prevalentemente per le feste ma ormai è diventato un piatto della tradizione. E’ un piatto a prova di scarpetta e se mai riuscirai ad avanzare quel sughetto ricco e gustoso allora ti consiglio di condirci la pasta! Il Filetto che ho usato è quello Especial Giraldo, della linea Premium, è la selezione della parte centrale del filetto di baccalà.

Giraldo acquista solo merluzzi selvaggi pescati ad amo nelle acque fredde a largo dell’Islanda e delle Isole Fær Øer.

Puoi trovarlo sull’ E-COMMERCE di LONGINO & CARDENAL

Al check out se usi il codice ORSO10 potrai usufruire di uno sconto



PROCEDIMENTO

· 500 g di baccala

· 1 cipolla

· 300 g di passata di pomodoro

· 400 g di patate

· 1 costa di sedano

· 50 g di capperi

· 100 g di olive verdi o nere

· 15 g di uvetta

· Olio vevo

· Sale e pepe qb


In una casseruola capiente versate olio EVO assieme alla cipolla affettata, il sedano a tocchetti, i capperi dissalati e le olive. Fate rosolare per qualche minuto a fiamma dolce fino a quando la cipolla si sarà appassita.

Aggiungete la salsa di pomodoro e fate cuocere per 10 minuti a fuoco medio. Aggiungete le patate sbucciate e tagliate a piccoli tocchetti. Quando si saranno ammorbidite, aggiungete l’uvetta ed il baccalà. Evitate di mescolare energicamente con il cucchiaio per evitare di sfaldare i tranci di pesce.


30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti