• Alex Li Calzi

Strudel di pizza con scarola, provola dolce e Spianata Piccante CLAI



Una delle ricette preferite sin da piccolo era lo strudel di scarola e formaggio che mi preparava la nonna. Ricordo ancora che la aiutavo ad arrotolarlo. Una volta sfornato tagliava le fette ed il formaggio filava. Ogni tanto, per renderlo ancora più gustoso, aggiungeva delle fette di salame. Da grande ho imparato ad apprezzare il salame piccante, per cui alla mia ricetta ho aggiunto delle fette di Spianata Piccante Clai. La stagionatura conferisce a questo salame un profumo inconfondibile e un gusto delicato e speziato, dolce e saporito allo stesso tempo e dall’inconfondibile colore arancione, conferito dalla presenza di peperoncino. Per la base 500g di farina 0 250 ml d’acqua 50 g di olio evo 1 bustina di lievito di birra disidratato 20 g di sale 15 g di zucchero semolato Miscelate la farina ed il lievito. Aggiungete lo zucchero e versate l’acqua tiepida. Infine il sale. Impastate energicamente per circa 10 minuti. Quando avrete una palla liscia, mettete a lievitare in una ciotola capiente per circa due ore in un luogo fresco ed asciutto. Coprendo l’impasto con della pellicola alimentare. Per il ripieno 300 g di Spianata Piaccante CLAI a fette 200 g di provola dolce a fette 300 g di scarola lessata Sale e pepe Sesamo qb 1 uovo Latte qb per spennellare Lessate in acqua salata la scarola, fatela sgocciolare bene fino a farla raffreddare completamente. Appena l’impasto sarà lievitato, stendetelo su una spianatoia, dando una forma rettangolare ed abbastanza sottile. Ponetevi sopra la scarola che avrete regolato di pepe, le fette di Spianata CLAI ed infine la provola. Arrotolate fino ad ottenere un filoncino, come se fosse uno strudel. Spennellate con uovo e latte e cospargete di sesamo. Infornate per 25 minuti fino a doratura della superficie (da entrambe i lati).

0 visualizzazioni