• Alex Li Calzi

Ragù di polpo

Ormai è diventato un classico domenicale a casa nostra. Gli amici me lo chiedono spesso.Io mi diverto a farlo , mi ricorda il mare le vacanze estive. Sprigiona felicita questa ricetta ed una volta provata, non potrai piu farne a meno. Il segreto di una buona riuscita , sta nella cottura lenta


Ingredienti


2 coste di sedano 2 carote 1 spicchio di aglio 1 peperoncino 1cipolla di Tropea 50 gr di finocchietto selvatico 1 polpo da circa 1 kg 500gr di polpa di pomodoro 3 cucchiai di triplo concentrato di pomodoro mutti Pasta lunga a vostro piacimento Sale e pepe qb 1 bicchiere di vino bianco

Tagliate a brunoise le verdure e con olio evo fatele dolcemente appassire in una padella capiente. Quando avranno raggiunto la trasparenza aggiungete il polpo pulito e tagliato a pezzetti piccoli , il peperoncino tritato e.sfumate col vino bianco .Aggiungete il triplo concentrato di pomodoro .Fate asciugare il sugo senza coperchio , e quando vedete che sta per restringersi aggiungete la polpaed il finochietto tritato finemente coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per almeno 3 ore senza mai lasciarlo attaccare .Aggiustate di pepe sale . Io ho usato come formato di pasta delle reginette che hanno reso giustizia a questo ragù corposo e ristretto e voi ? #lorsoincucina #concentratialtriplo



0 visualizzazioni