top of page
  • Alex Li Calzi

PATè E PAIN D'EPICES

·Durante il periodo delle feste la tavola non è solo a Natale;


è ogni giornata di quelle fredde e un po’ nebbiose dove la coccola è trovare una tavola bella ben imbandita ed un pasto caldo.

Sono le mille cene con amici e colleghi dove fare bella figura con nuove ricette e quelle in famiglia con i piatti della tradizione.

Complice la mia cara Carla ecco un’idea sfiziosa per iniziare un pranzo o una cena con il piede giusto!

Il patè con pain d’epices eed il nuovo servizio “filo d’oro” di brandani.

E voi? Siete pronti alla magia?



PATE’ DI FEGATINI

· 600 g di fegatini di pollo

(o di anatra o tacchino o pollo mischiandoli tra di loro)

· 250 g di burro

· 1 dl di brodo di pollo

· 4 dl di vino bianco secco

· 50 cl di cognac

· 4 scalogni

· Olio qb

· 50 g di grasso d'oca o di anatra

· 10g di sale fino

· 6 g di pepe bianco macinato


Pulite i fegatini, asciugateli e tagliateli a metà.

Mescolate 2 dl di acqua con il vino e portateli a ebollizione in una casseruola. Aggiungete i fegatini e lasciateli cuocere per 3 minuti. Scolateli con un mestolo forato e teneteli da parte. Tritate gli scalogni, e fateli rosolare con una noce di burro inuna padella antiaderente finche saranno diventati morbidi

A questo punto unite i fegatini, rosolateli per pochi minuti. Bagnateli con il cognac e fatelo sfumare.

A questo punto trasferiteli in una terrina e lasciateli raffreddare.

Tritate i fegatini nel mixer aggiungendo poco alla volta il burro a pezzetti. Incorporate il brodo, il sale, il pepe e frullate per pochi istanti: il pâté diventerà spumoso e prenderà un colore rosato.


Passatelo al setaccio fine per eliminare eventuali filamenti, trasferitelo in una terrina e mettetelo al fresco per un'ora.


Scaldate il grasso d'oca a bagnomaria e versatene

un velo sottile sopra il pâté per sigillarlo: questo vi permetterà di prepararlo con qualche giorno di anticipo.



PAIN D’EPICES


250 g di farina 125 g di zucchero 125 g di miele 2 dl di latte 1 cucchiaino di anice in polvere 1/4 di cucchiaino di cannella 1/4 di cucchiaino di noce moscata in polvere 4 prese di pepe nero 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio sale


In un pentolino scaldare il latte, aggiungere il miele e mescolare fino a che si scioglie.

Setacciare la farina con le spezie e una presa di sale, disporla a fontana in una terrina, unire lo zucchero e versare a poco a poco il latte caldo con il miele lavorando per circa 10 minuti con una spatola finché si otterrà un impasto liscio.

Aggiungere il bicarbonato setacciandolo per evitare che si formino dei grumi.

Trasferire l’impasto in stampi diversi o in un’unico da plumcake ed infornare a 180° per 30 minuti circa (se gli stampi sono piccoli) altrimenti per circa un’ora se si utilizza lo stampo da plumcake.

Verificare la cottura con uno stuzzicadenti dopodiché lasciar raffreddare prima di sformarlo.


29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page